Nel corso degli anni, gli orologiai e gli artigiani Audemars Piguet hanno superato i confini tecnici e teorici per creare meccanismi sempre più complessi e design innovativi.

PROGETTARE
IL TEMPO

DESIGN
MANUALE

Tutto comincia con un'idea: una nuova forma, un gioco di prospettiva e di dimensioni, la perfetta armonia di linee e curve che i designer tratteggiano compiendo il primo passo di un lungo viaggio per trasformare un concetto pionieristico in una realtà orologiera.

Questi disegni iniziali evolvono per includere dettagli tecnici e determinare le proporzioni e le dimensioni esatte. I designer lavorano fianco a fianco con i team tecnici e di sviluppo durante tutto il processo di progettazione per tenere conto dei limiti tecnici che potrebbero esserci e preparare l’orologio al movimento che custodirà.

DESIGN
COMPUTERIZZATO

Sulla base di questi schizzi primari, i designer passano dalla carta allo schermo per disegnare un modello tridimensionale. I colori, i materiali, i riflessi e gli effetti a rilievo diventano sempre più realistici poiché i designer lavorano per ridimensionare questo orologio virtuale e affinare ogni dettaglio.

LA REALIZZAZIONE
DEI PROTOTIPI

Per completare il processo di progettazione, viene creato un prototipo in cera prima che i team tecnici possano preparare le specifiche per la fase di produzione. Viene quindi realizzato un prototipo finale rifinito in materiali preziosi per perfezionare ogni dettaglio. Solo allora può cominciare la produzione di un orologio.