Vedi le ultime novità

UN CONNUBIO FRA TRADIZIONE
E LUNGIMIRANZA

Il Musée Atelier Audemars Piguet conduce i visitatori in un percorso tra passato, presente e futuro nell’universo culturale della manifattura svizzera. Spazio dove l’artigianalità si mostra dal vivo e nascono nuovi incontri, capace di unire architettura contemporanea, scenografia pionieristica e savoir-faire tradizionale, il Musée Atelier Audemars Piguet incarna lo spirito libero e la dedizione della Manifattura nel tramandare l’Alta Orologeria nella Vallée de Joux e oltre i suoi confini.

Nel 2014, BIG (Bjarke Ingels Group) ha vinto la gara d’appalto lanciata da Audemars Piguet per ampliare i suoi edifici storici. Lo studio ha progettato una costruzione contemporanea in vetro a forma di spirale che si accosta, completandolo alla perfezione, all’edificio più antico dell’azienda dove Jules Louis Audemars ed Edward Auguste Piguet fondarono il loro atelier nel 1875, avviando una sorta di start-up dell’epoca.

Questa combinazione architettonica simboleggia il connubio fra tradizione e lungimiranza che rappresenta il fulcro dell’artigianalità di Audemars Piguet, celebrando al tempo stesso le sue profonde radici nella Vallée de Joux.

La spirale altamente concettuale pensata da BIG, che sembra sorgere dal terreno, offre un’ambientazione perfetta per i capolavori di tecnicità e design che hanno preso forma, anno dopo anno, in questa valle isolata tra le vette del Giura svizzero.

Oggi, il Musée Atelier Audemars Piguet offre una prospettiva unica della Vallée de Joux e della storia dell’orologeria — un ambizioso progetto architettonico e museografico reso possibile grazie alla creatività e alla collaborazione di un gruppo di esperti, tra cui architetti, ingegneri, artigiani locali e di numerosi dipartimenti di Audemars Piguet. Tutte le persone coinvolte si sono spinte oltre i limiti della loro professionalità per raggiungere nuovi traguardi. Questo è solo l’inizio di una lunga storia, perchè serve tempo per creare un’eredità.

Volevamo che i visitatori potessero venire a contatto con la nostra eredità, il nostro savoir-faire, le nostre origini culturali e la nostra apertura al mondo in un edificio che riflettesse sia le nostre radici sia il nostro spirito lungimirante. Ma prima di tutto volevamo rendere omaggio ai maestri orologiai e agli artigiani che hanno fatto di Audemars Piguet ciò che è oggi, generazione dopo generazione.

Jasmine Audemars

Presidente del Consiglio di Amministrazione di Audemars Piguet